Hong Kong, Carrie Lam promette avvio dialogo con società civile

Bea

Roma, 17 set. (askanews) - la leader di Hong Kong in difficoltà ha promesso di aprire un dialogo con l'opinione pubblica la settimana prossima dopo mesi di proteste per il ritrovare il contatto con la comunità e uscire dalla crisi politica. La chief executive del territorio cinese semiautonomo Carrie Lam ha dato pochi dettagli della sua proposta in una conferenza stampa oggi, dopo che ad agosto aveva lanciato l'idea di una piattaforma di dialogo. Il dialogo con la società civile era inoltre una delle promesse che aveva fatto a inizio settembre, quando aveva ritirato la legge sull'estradizione che aveva dato il via alle proteste.