Hong Kong, catena umana pro-democrazia 30 anni dopo la Baltic way

Hong Kong, catena umana pro-democrazia 30 anni dopo la Baltic way

Hong Kong, 24 ago. (askanews) – Una catena umana lunga 50 km per manifestare a favore della democrazia è stata formata nella notte di venerdì 24 agopsto 2019 a Hong Kong dove da mesi proseguono proteste contro il governo e la polizia.

In migliaia sono scesi in strada per era il 30esimo anniversario della cosiddetta “Baltic way”, una catena umana lunga 600 km formata da due milioni di persone tra Lituania, Estonia e Lettonia per chiedere l indipendenza dall allora unione sovietica.

A Hong Kong i manifestanti hanno cantato canzoni e intonato cori di protesta accendendo i cellulari per rendersi visibili anche da lontano. Intanto è stato rilasciato Simon Cheng, 28enne membro dello staff del consolato britannico di Hong Kong che era stato arrestato nella Cina continentale.