Hong Kong, Cathay minaccia di licenziare dipendenti-manifestanti

Mos

Roma, 12 ago. (askanews) - Il management della compagnia aerea di Hong Kong Cathay Pacific, più realista del re, dopo le intimazioni provenienti da Pechino ha minacciato provvedimenti disciplinari fino al licenziamento per i dipendenti che siano implicati nelle manifestazioni pro-democrazia nelle quali il governo centrale cinese vede "segni di terrorismo".

In un messaggio al personale, secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa France Presse, il direttore generale Rupert Hogg ha affermato che i dipendenti incorreranno in "conseguenze disciplinari" se implicati nelle manifestazioni, che potrebbero arrivare fino al licenziamento. (Segue)