Hong Kong, Cina conferma il sostegno a Carrie Lam -2-

Mos

Roma, 3 set. (askanews) - La portavoce Xu Luying ha ribadito che, per Pechino, la proprità è "fermare la violenza" e la Cina "sostiene la Chief Executive nell'usare ogni tipo di norma per difendere lo stato di diritto". In questo senso anche poteri emergenziali sono stati discussi.

Anche perché, ha detto l'altro portavoce, Yang Guang, negli ultimi scontri sono state usate 100 bombe molotov e i dati personali di 1.600 poliziotti sono stati diffusi online. "In un primo momento non sapevo questo quanto danno collaterale avrebbe provocato...ma ora so che significa morire assieme, posso sentire odore di terrorismo", ha sostenuto. (Segue)