Hong Kong, Cina denuncia "arroganza e ipocrisia" di Mike Pence

Dmo

Roma, 25 ott. (askanews) - La Cina ha fermamente condannato l'atteggiamento e le parole del vicepresidente americano Mike Pence nell'accusare la Nba di compiancenza con il "regime autoritario" cinese nell'ambito delle proteste pro-democrazia di Hong Kong.

"Le sue dichiarazioni mostrano una arroganza e un'ipocrisia totali, sono colmi di pregiudizi politici e menzogne. La Cina esprime la sua profonda indignazione e la sua ferma opposizione", ha dichiarato il portavoce del ministero degli Esteri cinese Hua Chunying.