Hong Kong, Cina potrebbe non riconoscere pi passaporti Gb oltremare

Mos
·1 minuto per la lettura

Roma, 23 lug. (askanews) - La Cina sta considerando la possibilit di non riconoscere pi i passaporti specifici dei cittadini britannici d'oltremare, di cui sono in possesso anche molti honkonghesi, dopo che Londra ha aperto alla possibilit che i detentori di Hong Kong possano ottenere la residenza nel Regno unito. La Gran Bretagna ha pensato questa mossa dopo che la Cina ha imposto all'ex colonia del Regno unito una nuova legge sulla sicurezza nazionale, considerata un colpo mortale sull'autonomia di Hong Kong. Il portavoce del ministero degli Esteri cinese Wang Wenbin ha detto in una conferenza stampa che Pechino ritiene la decisione britannica sia un'ingerenza negli affari interni cinesi e, come reazione, considerer la possibilit di non riconoscere i passaporti britannici d'oltremare (BNO) come documento di viaggio valido. Si riserva inoltre il diritto di assumere ulteriori iniziative.