Hong Kong, Cina respinge critiche Usa ed Onu

Mgi

Roma, 13 ago. (askanews) - Gli Stati Uniti non devono interferire negli affari interni cinesi: lo ha dichiarato la portavoce del Ministero degli Esteri di Pechino, Hua Chunying, dopo che alcuni parlamentari statunitensi avevano criticato le violenze della polizia di Hong Kong.

Washington da parte sua respinge le accuse cinesi di essere coinvolta nell'organizzazione delle proteste in corso nell'ex colonia britannica.

(Segue)