Hong Kong, Cina sospende visite navi da guerra Usa

Coa

Roma, 2 dic. (askanews) - La Cina ha annunciato oggi la sospensione delle autorizzazioni alle visite di riposo e recupero alle navi da guerra americane a Hong Kong, in ritorsione alla misure di sostegno ai manifestanti per la democrazia nell'ex colonia britannica, adottate la scorsa settimana negli Stati Uniti. Pechino ha anche deciso di imporre sanzioni contro numerose organizzazioni non governative americane, ha annunciato alla stampa il portavoce del ministero cinese degli Affari esteri, Hua Chunying.

Pechino considera le misure adottate da Washington come un'interferenza nei suoi affari interni. In risposta, il governo ha deciso di "sospendere le richieste di visita di recupero delle navi da guerra degli Stati Uniti, a partire da oggi", ha detto Hua Chunying.(Segue)