A Hong Kong: corsa a IPO Kuaishou: +170% su prezzo iniziale

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 4 feb. (askanews) - Gli investitori hanno fatto affluire qualcosa come 1.280 miliardi di dollari di Hong Kong (164,8 miliardi di dollari Usa) sul titolo di Kuaishou, l'app cinese di brevi video concorrente di TikTok, che si è quotata nella borsa dell'ex colonia britannica per un'IPO da record, facendo salire la quotazione a qualcosa come il 170 per cento dell'offerta iniziale. Lo racconta il South China Morning Post.

Secondo quanto emerso dal mercato pre-trading il prezzo per azione di Kuaishou si sarebbe attestato sopra i 300 dollari di Hong Kong (39 dollari) per azione e questa previsione è stata superata. Dal momento che il prezzo di quotazione era di 115 dollari di HK (15 dollari), si parla di una progressione del 170 per cento.

La quotazione di Kuaishou, secondo il SCMP, ha attratto la stessa quantità di denaro dagli investitori di quella che si prospettava per Ant Group a ottobre, prima che le autorità regolatorie cinesi bloccassero la quotazione due giorni prima.

Secondo il SCMP, per la compagnia ci sono stati dalla quotazione proventi netti per 5,3 miliardi di dollari Usa. Si tratta di un record, che supera il precedente di Nongfu Spring, un marchio di acqua minerale cinese.