Hong Kong, Joshua Wong non ammesso alle elezioni distrettuali -2-

Coa

Roma, 29 ott. (askanews) - Wong, che nel 2014 era stato il volto del "Movimento degli ombrelli" che aveva paralizzato il centro della città per più di due mesi, ha affermato che un responsabile delle elezioni del prossimo novembre a Hong Kong ha giudicato la sua candidatura non valida.

Un portavoce del governo, da parte sua, ha affermato che il rifiuto della candidatura di Joshua Wong si deve al fatto che l'esponente del movimento democratico ha difeso il "diritto all'autodeterminazione", che è contrario allo spirito della Legge fondamentale, la "mini Costituzione" dell'ex colonia britannica. "Il candidato non rispetta i prerequisiti stabiliti dalle leggi elettorali pertinenti", ha commentato il portavoce, citato dall'Afp.