Hong Kong, la protesta deborda nei game: battaglia epica su GTA V -4-

Mos

Roma, 23 dic. (askanews) - A quanto pare, gradualmente le forze provenienti dalla Cina popolare sono diventate soverchianti. Così, da parte dei dimostranti virtuali hongkonghesi, è partita nel mondo social un appello a unirsi alla battaglia.

Il mondo dei game è, da tempo, un nuovo fronte della rivolta di Hong Kong. Da entrambe le parti si sono lanciati giochi di simulazione. Il passaggio su Grand Theft Auto appare, in effetti abbastanza naturale: il game crea sostanzialmente un mondo in cui il giocatore può fare quel che vuole, anche rapitare banche o usare lanciarazzi contro i pedoni.