Hong Kong, leader governo: popolo di dissoci da rivoltosi -2-

Mos

Roma, 5 ott. (askanews) - Lam ha rilasciato un video di cinque minuti, affiancata da 14 dei suoi ministri. In esso ha prima di tutto difeso la decisione di ricorrere alla legge coloniale. Poi ha lanciato un duro monito.

"Cittadini, gli atti estremi dei rivoltosi hanno costretto Hong Kong a vivere una buia notte ieri. La città e mezza paralizzata oggi", ha lamentato Lam. "Il governo - ha continuato - reprimerà la violenza con la massima determinazione". (Segue)