Hong Kong, leader protesta: vogliamo democrazia, non indipendenza -4-

Mos

Roma, 20 set. (askanews) - "Io sostengo tutti le modalità di protesta non-violenta, intendendo per non violento il non ferire corpi", ha sostenuto al SCMP. Tuttavia ha precisato: "L'autodifesa è una condizione perché ci si impegni in un qualche uso della forza". In questo senso "alcuni dimostranti...usano bottilie molotov per aprirsi la strada alla fuga, per andar via, e per creare una zona cuscinetto tra loro stessi e la polizia". Leung ha accusato il governo di Lam di "far solo ricorso alla forza bruta"