Hong Kong, manifestanti lanciano liquido corrosivo su agenti

Dmo

Roma, 1 ott. (askanews) - Diversi agenti di polizia e giornalisti a Hong Kong sono rimasti ustionati durante le proteste anti-governative in cui i manifestanti hanno lanciato un liquido corrosivo. Lo riferisce la polizia di Hong Kong.

"I rivoltosi hanno usato un fluido corrosivo nell'area di Tuen Mun area, ferendo diversi agenti e giornalisti. La polizia condanna duramente gli atti violenti e chiede alla popolazione di fare attenzione alla propria sicurezza personale", ha scritto la polizia su Facebook pubblicando anche diverse foto che mostrano le uniformi corrose nel giorno del 70esimo anniversario dalla fondazione della Repubblica popolare cinese.