Hong Kong, i militari issano una bandiera di avvertimento

Orm

Roma, 6 ott. (askanews) - I militari di Hong Kong hanno lanciato chiari e diretti moniti ai manifestanti, issando una bandiera gialla per avvertire di tenersi alla larga da una caserma, pena l'arresto. E' la prima volta, rileva il South China Morning Post, che i militari dell'Esercito popolare di liberazione cinese si rivolgono in qualche modo direttamente ai manifestanti.

Alcune centinaia di giovani avevano proiettato raggi laser sulle pareti della caserma di Kowloon East a Kowloon Tong e a quel punto è spuntata la bandiera gialla oltre a binocoli e telecamere per tenere d'occhio la protesta.(Segue)