Hong Kong nel caos, lacrimogeni e pallottole di gomma sulla folla

Bea

Roma, 21 lug. (askanews) - Hong Kong di nuovo nel caos nella serata di oggi con la polizia antisommossa che la lanciato lacrimogeni e sparato pallottole di gomma sui manifestanti anti governativi che nel corso della giornata hanno preso di mira l'ufficio di rappresentanza di Pechino. Nuvole di fumo acre si alzano sul quartiere commerciale della città, denso di folla, mentre la polizia dà battaglia a dimostranti alla fina di una nuova grande marcia di protesta, la settima in altrettante settimane di disordini nella città semi-autonoma ex territorio britannico.

Un gruppo di sostenitori del governo mascherati e armati di bastoni si sono avventati su un gruppo di manifestanti in una stazione ferroviaria, picchiando varie persone tra cui i giornalisti che trasmettevano in diretta gli avvenimenti. Hong Kong è travolta dalla sua peggiore crisi nella storia recente dopo settimane di marce e sporadici scontri tra la polizia e sacche di manifestanti violenti.(Segue)