Hong Kong nel caos, lacrimogeni e pallottole di gomma sulla folla -3-

Bea

Roma, 21 lug. (askanews) - L'assalto coordinato di domenica sera si è svolto a Yuen Long, un quartiere vicino al confine cinese, dove le bande criminali rimangono influenti. Le immagini mostrano uomini mascherati che attaccano i manifestanti sulla piattaforma e all'interno dei treni. Assalti di vigilanti filogovernativi hanno avuto luogo contro i manifestanti durante le proteste del movimento degli ombrelli del 2014.

Nel tardo pomeriggio i manifestanti avevano circondato l'ufficio di rappresentanza del governo centrale della Cina tra lanci di uova e graffiti. "Tu ci hai insegnato che le marce pacifiche sono inutili" è stato uno degli slogan tracciati a bomboletta sulle pareti dell'ufficio di Pechino.