Hong Kong, niente rilascio su cauzione per direttore e Ad Apple Daily

·1 minuto per la lettura

Rilascio su cauzione negato per l'ad di Next Digital, Cheung Kim-hung, e il direttore dell'Apple Daily, Ryan Law, arrestati giovedì a Hong Kong, giorno della perquisizione nella sede del giornale che ha sostenuto il movimento pro-democrazia nell'ex colonia britannica. Lo riporta lo stesso Apple Daily. Cheung e Law sono sotto accusa per "collusione con un Paese straniero o con elementi esterni per danneggiare la sicurezza nazionale", in base alla contestata legge sulla "sicurezza nazionale" che Pechino ha imposto a Hong Kong. Per il giudice, Victor So, non ci sono motivazioni sufficienti per ritenere che "non continuino a commettere azioni che possono mettere in pericolo" la "sicurezza nazionale". Gli altri tre dirigenti dell'Apple Daily arrestati giovedì sono stati invece rilasciati ieri su cauzione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli