Hong Kong, nuovi scontri tra manifestanti e polizia

webinfo@adnkronos.com

Nuovi scontri tra polizia e manifestanti anti governativi a Hong Kong. Gli agenti in tenuta anti sommossa hanno usato i gas lacrimogeni dopo che i manifestanti avevano appiccato il fuoco ad una barricata assemblata davanti a un centro commerciale del quartiere di Sha Tin.  

Circa un migliaio di persone si erano radunate all'interno del centro commerciale New Town Plaza per una protesta inizialmente pacifica. La situazione è degenerata dopo che alcuni manifestanti vestiti di nero hanno iniziato a distruggere le vetrate di alcuni negozi e altri arredi del centro commerciale per costruire la barricata.  

Altri manifestanti hanno invece vandalizzato la stazione ferroviaria di Sha Tin, distruggendo con i martelli le telecamere di sicurezza, prima che la stazione venisse evacuata. Un'altra manifestazione, convocata in un altro centro commerciale del lussuoso quartiere di Tsim Sha Tsui, si è invece mantenuta pacifica.