Hong Kong, polizia spara proiettili di gomma contro manifestanti

Mgi

Roma, 27 lug. (askanews) - La polizia di Hong Kong, in assetto antisommossa, ha sparato delle pallottole di gomma e dei lacrimogeni contro i manifestanti antigovernativi radunatisi nella località di Yuen Long, nei pressi della frontiera con la Cina.

Come riferisce l'Agence France Ptresse, nonostante il divieto imposto dalle autorità numerosi manifestanti si sono radunati a Yuen Long per protestare contro l'aggressione nei confronti di alcuni militanti prodemocrazia avvenuta nello scorso fine settimana ad opera di persone sospettate di appartenere a delle bande criminali. (Segue)