Hong kong, polizia torna a sparare lacrimogeni contro la folla

vgp

Roma, 24 ago. (askanews) - La polizia di Hong Kong ha usato gas lacrimogeni questa mattina per disperdere una nuova manifestazione contro le autorità del territorio semi-autonomo cinese. La protesta si è svolta nel distretto industriale di Kwun Tong nella parte orientale della penisola di Kowloon.

L'ultimo uso di gas lacrimogeni da parte delle forze dell'ordine risale a circa dieci giorni fa.

Le manifestazioni a Hong Kong, che mirano a difendere le libertà nell'ex colonia britannica contro il potere comunista cinese a Pechino,durano da quasi tre mesi.