Hong Kong, Pompeo minaccia rappresaglie contro la Cina

Coa

Roma, 1 lug. (askanews) - Il segretario di Stato Usa, Mike Pompeo, ha minacciato la Cina di rappresaglie, deplorando "un giorno triste" per Hong Kong dopo l'adozione da parte di Pechino della nuova, controversa, legge sulla sicurezza nazionale nell'ex colonia britannica.

"Oggi un giorno triste per Hong Kong e per tutti gli amanti della libert in Cina", ha dichiarato il capo della diplomazia americana in una nota. "Gli Stati Uniti non resteranno fermi mentre la Cina avvolge Hong Kong nella sua stretta autoritaria", ha insistito. (Segue)