Hong Kong, primo arresto dopo approvazione legge sicurezza

Coa

Roma, 1 lug. (askanews) - Primo arresto a Hong Kong dopo l'approvazione della nuova legge sulla sicurezza nazionale. Un uomo con una bandiera pro-indipendenza stato fermato dagli agenti locali, durante una manifestazione organizzata per celebrare i 23 anni dalla fine del colonialismo britannico. Lo hanno riferito alcuni funzionari locali, citati dalla Bbc, spiegando che gli agenti sono stati costretti a utilizzare spray al peperoncino per disperdere la folla.