Hong Kong, protesta fuori consolato Gb. Polizia usa lacrimogeni -3-

Fco

Roma, 15 set. (askanews) - Alcuni manifestanti hanno lanciato mattoni contro i poliziotti all'esterno della base dell'Esercito Popolare di Liberazione, vicino al parlamento e agli uffici governativi di Hong Kong. Hanno inoltre bruciato uno striscione che proclamava il 70esimo anniversario della fondazione della Repubblica popolare cinese.

Un'autocisterna ha preso fuoco dopo essere stata centrata da una molotov. Per la seconda settimana di fila, alcuni manifestanti hanno mostrato la bandiera stelle e strisce e hanno chiesto al presidente Donald Trump di "liberare" Hong Kong.