Hong Kong, proteste e disordini: lacrimogeni sulla folla

webinfo@adnkronos.com

Nuovi disordini a Hong Kong. Il South China Morning Post riferisce di scene di caos nei centri commerciali e di lacrimogeni sparati nelle strade dell'ex colonia britannica, di nuovi scontri tra manifestanti e polizia. Lacrimogeni sono stati sparati davanti al Peninsula Hotel, nei pressi dell'incrocio tra Nathan Road e Salisbury Road. In precedenza, secondo le stesse fonti, c'erano stati disordini nel centro commerciale Harbour City, nel distretto di Tsim Sha Tsui.