Hong Kong, Rampelli ad ambasciata cinese: non ci fate paura

Pol/Vlm

Roma, 29 nov. (askanews) - "Le dichiarazioni del portavoce dell'ambasciata cinese sono inaccettabili. Non ci ridurranno al silenzio. Mi auguro che i presidenti di Senato e di Camera, Casellati e Fico, si pronuncino quanto prima a tutela della libertà dei parlamentari italiani che non possono oggetto di intimidazioni e l'immediato intervento del ministro degli Affari Esteri Luigi Di Maio. Non esiste il principio dell'ingerenza negli affari interni quando la libertà viene conculcata, quando i cittadini vengono bloccati alle frontiere o ridotti in schiavitù nei campi di lavoro, quando le libertà civili vengono soppresse. E se la potenza responsabile di questi atti è la stessa che sta tentando di colonizzare economicamente l'Italia e l'Occidente, siamo pronti a difendere la nostra libertà con ogni mezzo. No, non ci fate paura". È quanto dichiara il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli di Fratelli d'Italia commentando le affermazioni del portavoce dell'ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia.