Hong Kong, segretario Nato: "Cina non condivide i nostri valori"

Ihr

Roma, 30 giu. (askanews) - Il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg si unito alle proteste internazionali per la nuova legge sulla sicurezza varata dalla Cina per Hong Kong ed entrata in vigore oggi, affermando che Pechino sta minando l'autonomia dell'ex colonia britannica.

" chiaro che la Cina non condivide i nostri valori: democrazia, libert e stato di diritto", ha affermato Stoltenberg nel corso di un intervento virtuale. "Lo vediamo a Hong Kong, dove la nuova legge sulla sicurezza mina la sua autonomia", ha detto il capo della Nato, citato da Reuters.

La nuova legge spinge Pechino ulteriormente lungo un percorso di collisione con gli alleati della Nato, Stati Uniti, Gran Bretagna e altri governi occidentali. L'Unione europea ha avvertito di gravi conseguenze per Pechino, senza precisare.