Hong Kong: Ue chiede alla polizia di evitare le violenze

Ihr

Roma, 18 nov. (askanews) - L'Unione europea ha condannato oggi le violenze a Hong Kong e ha chiesto alle forze dell'ordine una reazione "rigorosamente proporzionata", in una dichiarazione rilasciata dal capo della diplomazia Federica Mogherini a nome dei 28 Stati membri.

"Tutta la violenza è inaccettabile. Le misure adottate dalle forze di sicurezza devono rimanere rigorosamente proporzionate e le libertà fondamentali, compreso il diritto di riunione pacifica dei cittadini di Hong Kong, devono essere rispettate", afferma l'Ue nella sua dichiarazione.