Hospital Consulting: un nuovo configuratore Per progettare l’Ospedale del Futuro

webinfo@adnkronos.com
·2 minuto per la lettura

L’AD Giampaoli: “E’ ora di ripensare le nostre strutture sanitarie soprattutto alla luce della pandemia che stiamo vivendo, oggi lanciamo una nuova opportunità”

Firenze, 28 ottobre 2020 - Hospital Consulting - società leader nel mercato sanitario e ambientale - compie un altro passo in avanti verso il miglioramento del servizio sanitario pubblico e privato. È stato, infatti, sviluppato un apposito configuratore creato allo scopo di supportare l’utente nella personalizzazione del proprio “Ospedale del Futuro” in base alle diverse esigenze clinico-sanitarie.

Il progetto dell’Ospedale del Futuro, depositato e registrato presso European Intellectual Property Office, vuole ridisegnare il modo di pensare ma soprattutto di vivere la vita ospedaliera, realizzando strutture capaci sia di gestire i bisogni quotidiani, sia le emergenze come quella rappresentata dal Coronavirus. Il progetto, che fa della fruibilità della struttura, della flessibilità organizzativa degli spazi interni e dei bassi costi di gestione i propri punti cardini, parte dall’idea che un’organizzazione sanitaria moderna debba avere una struttura ”elastica”, che tenga conto delle esigenze ospedaliere e delle innovazioni tecnologiche che variano velocemente nel tempo. Il modello - composto di moduli funzionali e funzionanti - si presta per adeguarsi alle necessità del paziente secondo una logica “win-win”.

Proprio per favorire il rinnovamento delle strutture sanitarie pubbliche esistenti, il configuratore consente di modulare i volumi, le superfici, l’organizzazione funzionale, i volumi di produzione attesi e restituisce una serie di dati di sintesi tra i quali spiccano per interesse le stime sui costi dell’intero sistema Ospedale. Il programma, in particolare, si basa su un algoritmo ben preciso, il cui impianto risponde ai criteri di sostenibilità funzionale, gestionale, di comfort ed economica, senza trascurare gli aspetti ambientali. L’edificio può essere quindi personalizzato, aggregando o sottraendo i moduli che lo compongono e attribuendo agli spazi destinazioni d’uso differenti. Per ogni singolo modulo sono a disposizione delle destinazioni d’uso differenti da scegliere.

“L’Ospedale del Futuro è una proposta forte e concreta che vogliamo mettere al servizio del sistema sanitario, sia pubblico sia privato. Proprio in questa ottica abbiamo sviluppato un configuratore in grado di facilitare il lavoro, soprattutto quello della Pubblica Amministrazione, in fase di progettazione. Riteniamo questa web-application uno ottimo strumento per la valutazione di fattibilità nella realizzazione di un nuovo ospedale” - dichiara Marisa Giampaoli, Amministratore Delegato e Presidente Hospital Consulting.

Hospital Consulting (HC) - leader nella consulenza, nella gestione e nella manutenzione di apparecchiature elettromedicali e ambientali - opera su tutto il territorio italiano dal 1980 per enti e strutture sanitarie e ambientali, pubbliche e private. In particolare, attraverso le sue aree di attività (Ingegneria Clinica, Engineering, Planning), la società del gruppo austriaco VAMED, attualmente presieduta da Marisa Giampaoli, ha maturato un’esperienza multidisciplinare a 360°. www.hospital-consulting.it

Per informazioni:

UTOPIA – Relazioni istituzionali e media relations H.C.

Gaia De Scalzi – Alessandro Cozza

Ph. +39 06 97790306

Mob. +39 331 6781443 - +39 345 6846536

Mailto. hc@utopialab.it