Hsbc rivedrà business model, utile pre tasse trim3 in calo 35% ma sopra attese

·1 minuto per la lettura
Una banca Hsbc a Manhattan, New York City
Una banca Hsbc a Manhattan, New York City

HONG KONG/LONDON (Reuters) - Hsbc Holdings ha annunciato che avvierà una riorganizzazione del proprio business model innescata dalla pandemia, cercando di spostare la sua principale fonte di reddito dai tassi di interesse alle attività basate sulle commissioni.

Riportando un crollo del 35% nell'utile trimestrale, la maggiore banca europea ha anche accelerato i piani di ridimensionamento e taglierà i costi più di quanto indicato in passato.

Le misure hanno spinto il titolo quotato a Hong Kong in rialzo di oltre il 5%, anche se ha perso quasi metà del proprio valore da inizio anno.

Evidenziando ulteriormente le difficoltà della banca, i ricavi sono calati dell'11% rispetto al terzo trimestre del 2019, a 11,9 miliardi di dollari.

Tuttavia la contrazione del 35% nell'utile pre tasse a 3,1 miliardi di dollari è stata meno grave del previsto, battendo il consensus delle stime di 2,07 miliardi di dollari grazie a un calo degli accantonamenti per prestiti deteriorati.

Hsbc ora prevede perdite legate a Npl nella parte inferiore del range tra 8 e 13 miliardi di dollari definito in precedenza.

"Quest'ultima guidance, che continua ad essere soggetta a un alto livello di incertezza a causa del Covid-19 e delle tensioni geopolitiche, ipotizza che la probabilità di un ulteriore significativo deterioramento dell'attuale outlook economico sia bassa", ha detto la banca.

(Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Milano Sabina Suzzi, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com,+4858775278)