Hsbc vede ancora valore in Btp, spread più stretto con Bund in 2021

·1 minuto per la lettura
Logo HSBC presso una filiale nel distretto di Manhattan

LONDRA (Reuters) - Hsbc ha detto oggi di vedere ancora valore nei governativi italiani e di prevedere nel 2021 un calo a 100 punti base del differenziale di rendimento con i bund tedeschi a 10 anni rispetto all'attuale livello di 115 punti base.

Il mercato obbligazionario italiano, insieme ad altri mercati dell'Europa meridionale, ha beneficiato delle aggressive misure di stimolo da parte della Banca centrale europea e delle aspettative di maggiori possibilità di crescita grazie al recovery fund Ue.

"Nonostante la recente contrazione negli spread, vediamo ancora valore nell'acquisto di Btp rispetto ai Bund tedeschi a 10 anni", scrivono gli analisti Hsbc in una nota, aggiungendo che i bond italiani sono relativamente a buon mercato rispetto ad altri bond della zona euro.

"Il nostro scenario base prevede una lenta contrazione dello spread tra Btp e Bund al livello target di 100 punti base entro il terzo trimestre dell'anno prossimo", si legge nella nota.

Il decennale italiano rende attualmente intorno allo 0,57%, vicino ai minimi storici, mentre il divario con i rendimenti dei Bund tedeschi si aggira intorno a 115 punti base.

(Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Milano Maria Pia Quaglia, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com,+4858775278)