Huawei lancia il suo sistema operativo HarmonyOS

·1 minuto per la lettura
featured 1365252
featured 1365252

Roma, 3 giu. (askanews) – Il gigante tecnologico cinese Huawei lancia HarmonyOS, il nuovo sistema operativo per smartphone con cui cerca di sopravvivere dopo che gli Stati Uniti gli hanno impedito di usare Android.

L’azienda parla di una rivoluzione con cui offrirà un’alternativa ai clienti di tutto il mondo e che sarà accessibile su una grande quantità di dispositivi mobile.

“Con HarmonyOS non avevamo intenzione di produrre un altro Android o iOS. Sarebbe stato lo stesso e non avrebbe avuto alcun valore per i consumatori e gli sviluppatori – ha spiegato Wang Chenglu, a capo dell’unità software di Huawei – e senza porre alcuna base per il successo dell’ecosistema. Quindi il nostro primo obiettivo è produrre un sistema operativo per l’Internet delle cose, sperando che un unico sistema risolva tutti i problemi hardware che vediamo oggi”.

Decine i dispositivi Huawei che riceveranno un upgrade ad HarmonyOS permettendo ai consumatori l’accesso a un’esperienza definita dall’azienda cinese “realmente smart”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli