Huawei vende il marchio Honor

·1 minuto per la lettura

AGI - Il gigante cinese delle telecomunicazioni Huawei ha annunciato di aver venduto Honor a un consorzio nazionale, una mossa che ha spiegato essere necessaria per mantenere vivo il marchio di telefoni nel mezzo delle "tremende" pressioni alla catena di fornitura causate dalle sanzioni statunitensi.     

Honor è stato acquistato da un gruppo di 40 aziende composto da agenti, distributori e altre aziende che dipendono dalla sopravvivenza del marchio, hanno affermato Huawei e il consorzio in due dichiarazioni separate.

 Honor vende smartphone attraverso i propri siti web e rivenditori di terze parti in Cina, dove compete con Xiaomi Corp, Oppo e Vivo nel mercato dei telefoni cellulari a basso prezzo.