Hyundai punta sugli studenti per portare l’idrogeno nelle corse

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 19 mar. (askanews) - Hyundai ha annunciato una partnership con Forze Hydrogen Racing, un team di composto da 60 studenti dell'Università di Delft nei Paesi Bassi per sviluppare l'auto da corsa elettrica a idrogeno più veloce di sempre. Entro l'anno, Forze completerà un prototipo di Forze IX che sarà ultimata nel 2022 con l'obiettivo di diventare l'auto da corsa elettrica a idrogeno più veloce del mondo, con una velocità massima di 300 km/h e uno 0-100 km/h in meno di tre secondi. Con un peso di 1.500 kg, Forze IX avrà la trazione integrale sarà equipaggiata con due sistemi di celle a combustibile dalla potenza totale combinata di 240 kW e con un accumulatore dalla potenza massima di 600 kW. Gli studenti del team Forze lavoreranno con lo Hyundai Motor Europe Technical Center (Hmetc) di Russelsheim, in Germania.

"Forze è un team entusiasmante composto da giovani brillanti e con una comprovata esperienza nel portare in pista la mobilità a celle a combustibile. Hyundai è lieta di avviare questa partnership con Forze, insieme ci spingeremo oltre i confini di ciò che è oggi possibile nello sviluppo delle competizioni a emissioni zero", afferma Tyrone Johnson, responsabile dello sviluppo dei veicoli presso lo Hyundai Motor Europe Technical Center.