Hyundai Vision T, prove generali di SUV futuro

redazione@motor1.com (Paolo Alberto Fina)
Immagine live di Hyundai Vision T Concept

La casa coreana sta "reinventando" il suo design e nel farlo immagina questo SUV dai tratti filanti e levigati

E con questa sono sette. La Vision T Plug-in Hybrid è infatti il settimo prototipo messo a punto da Hyundai alla ricerca del nuovo stile di marca, al quale la casa coreana sta lavorando in vista della prossima generazione di modelli.

Questo SUV lungo 4,61 metri e largo 2,01 metri, che fa il suo esordio al Salone dell’auto di Los Angeles 2019, porta avanti l’evoluzione del design Sensuous Sportiness, dove a prevalere sono linee fluide e levigate che conferiscono all’auto un aspetto elegante e allo stesso tempo grintoso.

Concetto Hyundai Vision T.

Un pò SUV, un pò coupé

La parte anteriore non viene stravolta rispetto alle Hyundai in vendita, perché restano la mascherina di grandi dimensioni e le luci di forma spigolosa. Il risultato tuttavia è più moderno: la griglia sembra fondersi con i fari e questo rende l’insieme più armonico. La Vision T Plug-in Hybrid ha inedite scalafature nel cofano e un fascione di aspetto più elaborato.

A colpire è soprattutto la fiancata, che unisce le forme massicce di un SUV con quelle più grintose di un coupé: il prototipo ha fiancate alte e passaruota squadrati, ma anche il tetto ribassato, i finestrini sottili e due evidenti scalfature. Il fregio cromato ravviva l’insieme e mette in risalto l’inclinato lunotto posteriore, a sua volta dominato da un grosso spoiler.

Non solo stile: Hyundai lavora anche alla tecnica

Un piccolo show all'accensione e allo spegnimento

La Hyundai Vision T Plug-in Hybrid vuole appagare la vista anche al momento dell’accensione e dello spegnimento del motore, quando avvia giochi di luce o muove alcune parti della carrozzeria dando l’idea di essere viva.

La mascherina infatti è composta da tante piccole lamelle che si muovono accendendo il motore, come se l’auto prendesse vita, mentre i sottili fari posteriori a led creano un gioco di luce insieme al logo illuminato nel portellone: l’emblema della casa coreana si spegne dopo le luci e perciò viene messo in evidenza.

Hyundai non ha reso note le caratteristiche del sistema ibrido plug in.