I Cugini di Campagna contro i Maneskin: "Basta copiarci look"

·1 minuto per la lettura
I Cugini di Campagna contro i Maneskin:
I Cugini di Campagna contro i Maneskin: "Basta copiarci look"

E’ un periodo straordinario per i Maneskin che, dalla vittoria di Sanremo 2021 in poi, hanno collezionato un successo dopo l’altro. La band romana, acclamata in tutto il mondo da quando ha trionfato all’Eurovision, si è esibita in apertura del concerto dei Rolling Stones a Las Vegas.

GUARDA: Miley Cyrus pazza dei Maneskin: la foto insieme è virale

C’è però chi ha avuto qualcosa da ridire. I talentuosi Damiano, Victoria, Ethan e Thomas sono infatti stati criticati per il loro look dai Cugini di Campagna.

GUARDA ANCHE: Drew Barrymore pazza dei Maneskin: “La band più sexy del pianeta”

Il gruppo fondato negli anni Settanta ha obiettato sull’outfit sfoggiato dai Maneskin sul palco dell'Allegiant Stadium. "I Maneskin si sono esibiti negli USA, prima dei Rolling Stones, imitando, nel vestire I Cugini di Campagna. Basta copiare i nostri abiti", si legge sulla pagina ufficiale del gruppo che ha messo a confronto l'abito a stelle e strisce indossato da Damiano David con quello di Nick Luciani.

Sui social sono moltissimi gli utenti che si chiedono se si tratti di reale disappunto o di una battuta sarcastica lanciata dai cantanti di “Anima mia” e intanto si godono lo "scontro social" rincarando la dose. "Anche Capitan America aveva copiato i Cugini di Campagna", ha ironizzato un utente commentando la tuta a stelle e strisce indossata dai cantanti. "I Cugini di Campagna hanno chiaramente copiato i Pan di Stelle.", ha poi azzardato un altro. Infine c'è chi propone un duetto e propone già il titolo: "Vogliamo subito un feat. "Marlena miaaaa, torna a casa tuaaaa". 

GUARDA ANCHE: Maneskin, fan in delirio a New York. La rock band spacca in concerto

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli