I Diversity Media Awards a "rete unificata": online l'evento che premia chi dà valore alla diversità

Federica Olivo
·Giornalista, Huffpost
·1 minuto per la lettura
- (Photo: AOL.com)
- (Photo: AOL.com)

Sarà trasmessa “a Rete unificata” la quinta edizione dei Diversity Media Awards - evento che premia la rappresentazione valorizzante e inclusiva nei media italiani delle persone e delle tematiche di genere e identità di genere, orientamento sessuale e affettivo, etnia, età e generazioni, disabilità.

L’appuntamento è per oggi, 29 novembre, alle ore 19.30: questa quinta edizione dei DMA, la prima in formula completamente “virtuale”, sarà promossa, accompagnata e sostenuta da un’ operazione digital che coinvolgerà soggetti e partner numerosi e molto diversi tra loro. L’obiettivo è quello di creare una vera e propria “domination digitale” per accendere i riflettori su un evento seguito da un target giovane che per sua natura preferisce fruire i contenuti principalmente dal web. Media partner istituzionali come tv, radio e testate giornalistiche, influencer, youtuber, ma anche associazioni e singole persone: la call to action è aperta a tutte e tutti! Chi aderisce all’iniziativa può trasmettere l’evento live direttamente dai propri canali digitali.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.