I Fatti Vostri, la bottiglia lanciata in mare scatena la polemica

L'inviata Laura Squizzato lancia una bottiglia in mare

Doveva essere l'ultima romantica storia per chiudere in bellezza la stagione de "I Fatti Vostri". E invece non si placano le polemiche sulla trasmissione di Rai Due.

L'ultima puntata

A Mola di Bari, in Puglia, è stata ritrovata in spiaggia una bottiglia da un volontario dell’associazione Retake, contenente 31 bigliettini indirizzati alla Madonna. Un'antica usanza locale portata avanti da una ragazza. L'inviata del programma, Laura Squizzato, ha fatto incontrare i due protagonisti.

GUARDA ANCHE: Mari inquinati, trovati mascherine e guanti

Il gesto dell'inviata nel mirino

E se Giancarlo Magalli ha sottolineato l'importanza di non disperdere in mare e sulle spiagge oggetti inquinanti, il gesto della giornalista ha lasciato tutti a bocca aperta. Ha lanciato una bottiglia biodegradabile in mare, giustificandosi così: “Vorrei lanciarla in mare e chi la ritrova sarà il primo ospite in trasmissione, tanto questa bottiglia si scioglierà tra poco, è al 100% biodegradabile”. La puntata si chiude in fretta, tra l'imbarazzo generale ma ciò che è successo non passa inosservato.

Scopri @Yahooita, seguici anche su Instagram!

Le reazioni

Immediata la reazione di ‘Clean Sea Life’ di Legambiente: “Nessuna bioplastica si scioglie rapidamente in mare, ma solo negli impianti industriali”. Polemico anche il consigliere di amministrazione Rai Riccardo Laganà, che su Facebook ha commentato: “I responsabili editoriali di questo pericoloso messaggio si devono scusare, dare spazio nei prossimi giorni a chi si occupa seriamente della difesa del mare e dell’ambiente”.

GUARDA ANCHE: Giancarlo Magalli fa commuovere Michele Guardì