I Maneskin posticipano il tour a causa del Covid: "Siamo molto dispiaciuti"

·2 minuto per la lettura

I Maneskin hanno posticipato il tour europeo “Loud Kids on tour ’22” e il tour italiano nei palazzetti dello sport per colpa del Covid. Lo ha annunciato la band in un video pubblicato sui social.

LEGGI ANCHE: Mtv Ema, Maneskin miglior band rock: prima volta per l'Italia

“Ciao a tutti, siamo molto dispiaciuti di comunicarvi che dobbiamo rimandare l’intero tour a causa della situazione Covid – ha fatto sapere il frontman, Damiano - Non possiamo garantire tutte le date perché ogni Paese ha le sue regole. E dobbiamo attenerci a questo, ovviamente, perché vogliamo che i nostri concerti si tengano in totale sicurezza per tutti e ora sfortunatamente non è possibile”.

GUARDA: Maneskin, la clamorosa decisione della band che fa piangere i fan

La band romana rammaricata ha proseguito: “Siamo davvero molto dispiaciuti e speriamo di avere la possibilità di comunicarvi le nuove date il prima possibile”. I possessori dei biglietti riceveranno un aggiornamento sulle nuove date entro l'1 marzo.

I Maneskin posticipano il tour a causa del Covid:
I Maneskin posticipano il tour a causa del Covid: "Siamo molto dispiaciuti" (Photo by Jordan Strauss/Invision/AP)

“Grazie per la vostra pazienza e supporto, siamo tutti insieme in questa situazione, dobbiamo solo resistere, ma torneremo, lo giuriamo, e sarà ancora più bello. Grazie ragazzi, vi amiamo!", ha proseguito il quartetto che ha scalato le classifiche mondiali nell’ultimo anno.

SFOGLIA ANCHE: Sanremo 2022: i Maneskin super ospiti prima serata - FOTO

Dopo la vittoria all’ultimo festival di Sanremo con "Zitti e buoni", si sono aggiudicati un posto per l’Eurovision Song Contest, rivelandosi vincitori. Una soddisfazione immensa per la band romana, visto che l’ultima volta che aveva vinto un italiano era stato nel lontano 1964. Il fenomeno Maneskin si è quindi diffuso all’estero: il gruppo musicale si aggiudica il primo e secondo posto nell’americana Viral 50 di Spotify con “I Wanna Be Your Slave” al numero uno e "Zitti e buoni" al numero due. Non a caso a novembre 2021 i Maneskin aprono il concerto dei Rolling Stones a Las Vegas: “Hello! È un onore essere qui, avere la possibilità di suonare sul palco della band più grande di sempre”. E dopo ricevano il ringraziamento di Mick Jagger: “Thank you guys, grazie mille ragazzi”.

GUARDA ANCHE: I cugini di campagna ai Maneskin: basta copiare i nostri look… e il web si riempie di meme

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli