I nuovi aiuti salgono a 10 miliardi. Verso lo stop delle scadenze fiscali per le imprese

Giuseppe Colombo
·Business editor L'Huffington Post
·2 minuto per la lettura
(Photo: Antonio Masiello via Getty Images)
(Photo: Antonio Masiello via Getty Images)

I conteggi al ministero dell’Economia sono andati avanti fino a sera. Con due obiettivi. Il primo: tirare fuori più soldi, rispetto a quelli messi in conto, da dare a chi è passato nelle ultime due settimane dalle zone gialle a quelle arancioni e rosse, ritrovandosi così costretto a ridimensionare la propria attività o a chiudere. Ma anche soldi per l’acquisto e la distribuzione dei farmaci anti Covid e per i Comuni alle prese con l’emergenza alimentare. Il secondo: preparare i soldi per un decreto che arriverà nei prossimi giorni e che avrà nella pancia nuovi aiuti e il rinvio delle tasse di novembre e dicembre. La linea viene tirata a 10 miliardi. Due miliardi per il primo obiettivo, otto per il secondo. Al Consiglio dei ministri notturno il compito di mettere il bollino della validazione sullo schema del Tesoro.

Al di là della decisione sui dettagli dell’impianto finale, il lavoro di via XX settembre ha già una sua connotazione: recepisce le questioni politiche che sono emerse giovedì notte durante il vertice a palazzo Chigi tra Giuseppe Conte, i capi delegazione dei partiti di maggioranza e i rispettivi responsabili economici. Perché tutti, a iniziare dal Movimento 5 stelle e da Italia Viva, hanno messo in evidenza la necessità di mettere più soldi a disposizione delle imprese colpite dalla crisi e dalle restrizioni. E di dare un segnale forte sul fronte delle tasse.

La strategia economica va a rimorchio di quella che ha a che fare con i Dpcm, i colori delle Regioni, e quindi con le restrizioni e con le chiusure. Con questa logica sono arrivati il decreto Ristori e poi quello bis, il primo il 27 ottobre e il secondo il 7 novembre, appena dieci giorni dopo. E ora arriva il decreto Ristori ter, con una dotazione di 2 miliardi. La gran parte delle risorse, pari a 1,4 miliardi, andrà a rimpinguare il Fondo da 340 milioni che era stato previsto due ...

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.