IBD, Ardizzone: "Vedolizumab sottocute porta enormi vantaggi per pazienti e riduce costi degli ospedali"

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

 Takeda ha presentato un’innovazione nel trattamento delle MICI: la nuova formulazione sottocutanea del farmaco vedolizumab. Secondo il prof. Sandro Ardizzone dell’Università di Milano: “Oggi abbiamo la possibilità di disporre di una doppia formulazione di un farmaco estremamente utile come il vedolizumab. Questo offre enormi vantaggi per il paziente che potrà utilizzare il farmaco a domicilio e riduce anche i costi per le strutture sanitarie”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli