IBM lancia programma contro attacchi informatici nelle scuole

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

New York, 4 feb. (askanews) - IBM ha annunciato giovedì un programma di sovvenzioni da 3 milioni di dollari destinato alla protezione delle scuole primarie e secondarie da attacchi informatici, aumentati notevolmente durante la pandemia poichè le lezioni sono diventate in gran parte online. Le sovvenzioni verranno assegnate a sei distretti scolastici pubblici negli Stati Uniti e ciascuno riceverà mezzo milione di dollari, mentre da 6 a 10 informatici della IBM assisteranno i distretti per implementare la sicurezza informatica ed evitare di cadere nella rete ransomware, che infetta i computer e chiede un riscatto per rilasciare i dati. "In questo tempo di lezioni online, i criminali informatici sono alla ricerca di obiettivi facili, dagli asili ai professori", ha detto Chris Scott, direttore della sicurezza e dell'innovazione di IBM, spiegando il programma.

Anche l'FBI in dicembre ha emesso un avviso di sicurezza dicendo che le scuole erano uno degli obiettivi primari dei criminali informatici.