Ibrahimovic potrebbe tornare in nazionale: faccia a faccia a Milano con il CT della Svezia

Niccolò Mariotto
·1 minuto per la lettura

Zlatan Ibrahimovic torna a vestire la maglia della Svezia? Possibile ma ancora troppo presto per dirlo con certezza. Quel che è certo è che il fuoriclasse del Milan e la federazione svedese hanno riaperto i dialoghi trasformando uno scenario che appariva impossibile in una possibilità concreta.

Zlatan Ibrahimovic | BULENT KILIC/Getty Images
Zlatan Ibrahimovic | BULENT KILIC/Getty Images

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport nella giornata di ieri è andato di scena un faccia a faccia a Milano tra Ibra, il ct Andersson e il segretario della federazione svedese Sjöstrand per fare il punto della situazione e per aprire un percorso di riavvicinamento tra le parti dopo le polemiche e gli screzi del passato: l'ultima volta che il centravanti scandinavo ha vestito la maglia della Svezia risale al 22 giugno del 2016 in occasione del match contro il Belgio ad EURO 2016.

Janne Andersson | Stu Forster/Getty Images
Janne Andersson | Stu Forster/Getty Images

"Dopo che Zlatan ha aperto al ritorno in nazionale mi è sembrato importante e giusto incontrarci per discuterne. Sono contento che siamo riusciti a vederci così presto: l'incontro è stato molto positivo, siamo d'accordo sul fatto che continueremo il dialogo nei mesi a venire", queste parole le parole del ct Andersson a margine dell'incontro rilasciate a Svenskfotboll.se.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.