Iccs affianca gli oculisti nell’aggiornamento continuo

Iccs affianca gli oculisti nell’aggiornamento continuo

Milano, 24 ott. (askanews) – Un programma di corsi di aggiornamento dedicato agli oculisti di base sulle ultime novità tecnologiche e scientifiche e che risponda alle esigenze di informazione continua e quotidiana in oftalmologia. E l iniziativa lanciata dall Istituto Clinico Città Studi di Milano, e pensata per facilitare anche la conoscenza e lo scambio diretto tra i medici che si trovano ad operare sul territorio e quanti invece intervengono nelle strutture, diciamo così, di secondo livello.

“Lo scopo è proprio quello di creare un corso. Questo non è un vero e proprio congresso con tanto di dibattito, è proprio un corso – spiega Paolo Chelazzi, responsabile dell Unità di Oculistica di Iccs e ideatore dell iniziziativa – Un corso in cui noi oggi illustriamo quelle che sono le novità in campo oftalmologico. Vogliamo dare, come dire, una infarinatura su quello che è lo stato dell’arte dell’oculistica a tutti gli oculisti del territorio che poi avranno anche la possibilità, volendo, di approfondirlo singolarmente o semplicemente venendo a conoscere direttamente le persone che si occupano di questo. E quindi anche favorire lo scambio diretto di informazioni che a volte è più facile in un corso come questo piuttosto che in un grande congresso internazionale”.

L iniziativa è stata lanciata con un primo incontro nel mese di ottobre al quale hanno partecipato oltre 200 oculisti di base di Milano e provincia e nel corso del quale è stata fatta una paronimica delle più recenti tecniche in campo oculistico.

“E mia intenzione, grazie anche all’avallo della direzione scientifica di Iccs, proseguire lungo questo cammino, però organizzando dei corsi monotematici, che abbiano un risvolto assolutamente pratico, quotidiano, di fronte a patologie di interesse comune agli oculisti di base. Vorrei, in poche parole, che quando un oculista fa un corso del genere possa uscire sapendo che domani incontrerà un paziente saprà come gestirlo, senza dover per forza andare ad un congresso internazionale dove a volte si parla di argomenti interessanti, ma poco utili ai fini ai fini pratici. Invece l’impostazione sotto forma di corso deve avere proprio questo scopo: cioè deve essere pratico, deve essere utile fondamentalmente”.

L iniziativa conferma il ruolo di riferimento che l Istituto Clinico Città Studi sta consolidando sul territorio per l erogazione di servizi medici e di assistenza.

“Iccs è una struttura che è già conosciuta, ma che vorrei fosse ancora più conosciuta da un punto di vista oftalmologico. Molti conoscono l Istituto Clinico Città Studi come un centro dove si possono sicuramente eseguire delle prestazioni ambulatoriali, dove sicuramente si può fare l’intervento di cataratta, però quello che è importante è che Milano e provincia sappiano che in Iccs svolgiamo ogni tipo di attività. A partire da un pronto soccorso, che è ben attrezzato e quindi con la possibilità di svolgere degli interventi in chirurgia d’urgenza, così come in regime di degenza ordinaria e non solo ambulatoriale. Quindi è bene che gli oculisti del territorio sappiano che in Iccs l’oculistica è in grado di garantire ogni tipo di prestazione dal punto di vista oftalmologico”.

A partire dal 2020 gli appuntamenti si svolgeranno con cadenza regolare per affrontare in modo pratico tematiche verticali.