Ida Colucci morta, addio all’ex direttrice del Tg2

Ida Colucci morta

Lutto nel mondo del giornalismo televisivo: è morta Ida Colucci, ex direttrice del Tg2. La giornalista aveva 58 anni e da tempo soffriva di problemi di salute.

Ida Colucci morta a 58 anni

Morta a soli 58 anni dopo aver lottato a lungo con la malattia, Ida Colucci è stata uno dei volti storici del giornalismo televisivo italiano, apprezzata dal pubblico del Tg2 di cui, fino a pochi mesi fa, ha ricoperto il ruolo di direttrice. Nel corso della sua carriera, è stata a lungo cronista parlamentare, seguendo in particolare le vicende politiche italiane negli anni del governo Berlusconi.

Ida Colucci: biografia

Nata nel 1960 a Roma, il 22 agosto, ha esordito lavorando per Asca, Nuova Ecologia e Legambiente fino ad approdare alla televisione pubblica. Durante gli anni delle stragi di mafia, quelle in cui hanno perso la vita a Falcone e Borsellino, Ida Colucci è stata cronista e in seguito inviata in svariati Paesi tra cui Stati Uniti, Corea del Sud, Canada, Cina, Giappone e Brasile.

Il suo ingresso in Rai risale al 1991, quando entrò a far parte del Giornale Radio. Vi rimase fino al 2002, anno in cui arrivò al Tg2. Dal 2005 lavorò come inviata per il telegiornale del secondo canale arrivando a ricoprire il ruolo di vicedirettrice dal 2009. Il 4 agosto 2016, su proposta di Antonio Campo Dall’Orto (l’allora direttore generale), prese il posto di Marcello Masi alla direzione.

La diagnosi, giunta pochi mesi dopo la nomina, non l’ha fermata. Ai pochi a cui aveva confidato la propria condizione spiegava di volersi impegnare ancora di più nel suo lavoro “per rispetto della Rai ma soprattutto dei telespettatori”. In qualità di direttrice, ha trasformato il Tg2 sfruttando le opportunità offerte dalla rivoluzione digitale e rendendolo più coinvolgente e originale, pur senza mai perdere di vista la professionalità e la serietà che hanno caratterizzato la sua conduzione.