Iezzi(Lega): da Gabrielli parole indegne, da scaricatore di porto

Adm

Roma, 3 mar. (askanews) - Le parole di Franco Gabrielli su Matteo Salvini sono "indegne", da "scaricatore di porto". Lo dice il deputato della Lega Igor Iezzi.

"Le parole di Gabrielli - afferma - sono indegne di un capo della Polizia. Roba da scaricatore di porto. Rivolgersi a Salvini, all'epoca ministro dell'Interno, parlando di sfinteri e 'calci nel sedere' lo qualifica per quel che evidentemente è. Ma per Pd e 5S il colpevole è sempre e soltanto il leader della Lega. A loro non importa se al Paese, ai cittadini e soprattutto ai giovani, Gabrielli ha dato un'immagine rozza e violenta della Polizia di Stato. Semplicemente vergognoso. A tutti gli agenti la nostra totale solidarietà".