Igienisti SItI: nel post Covid potenziare reti assistenza e prevenzione

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 6 nov. (askanews) - Riprendendo le rassicurazioni del Ministro della Salute, Roberto Speranza, sul rafforzamento dei Dipartimenti di Prevenzione, di cui ha riconosciuto il ruolo primario per le indicazioni di Sanità Pubblica, la Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SItI) ha iniziato - durante il 54mo Congresso Nazionale - a delineare le linee per il rilancio della Sanità Pubblica attraverso il potenziamento delle reti professionali, di nuovi modelli organizzativi, di innovazione digitale, di assistenza territoriale e prevenzione alla luce del PNRR, di revisione delle reti ospedaliere e prospettive future.

"La Società Italiana di Igiene - spiega il presidente, Antonio Ferro - ribadisce l'importanza della Sanità Pubblica, che può permettere salute al Paese. Salute che è economia e benessere sociale. Questo lo possiamo ottenere attraverso una profonda riorganizzazione che veda il territorio come pilastro della Prevenzione. Il ruolo dei Dipartimenti di Prevenzione è stato strategico nel primissimo periodo della pandemia, lo è stato dopo e lo è ancora di più adesso. I Dipartimenti, però, hanno bisogno di un nuovo assetto organizzativo e di risorse, soprattutto umane, ovvero dei professionisti della prevenzione che possano veramente aiutare il Paese a venire fuori da questa terribile pandemia. Quindi più territorio, riorganizzazione della Medicina di famiglia, della rete dei distretti, delle cure primarie e dei Dipartimenti di Prevenzione. In questo modo mettiamo in sicurezza anche l'Ospedale. I Dipartimenti di Prevenzione, infine, nei prossimi mesi dovranno lavorare non solo sulle emergenze infettive, ma anche sull'ambiente, sulla prevenzione, sulla sicurezza alimentare, sulla prevenzione degli incidenti domestici, sulla sicurezza e sull'urbanistica in un'ottica di 'one health'. Noi siamo qui, gli Igienisti sono tutti a disposizione del Paese per una salute che coinvolga tutti. Rilanciare la Sanità pubblica vuol dire mettere in sicurezza il Paese per il futuro".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli