Ignis adotta l'ibrido, info e dettagli sul suv compatto

Motori Magazine
cop-2020-suzu-ignis-hybrd
cop-2020-suzu-ignis-hybrd

Suzuki come abbiamo potuto vedere è sicuramente uno dei marchi che sta puntando maggiormente sull’ibrido, ora ha deciso di dotare di questa motorizzazione il suo suv compatto Ignis Hybrid. Quest’auto è cambiata rispetto alle precedenti versioni adottando un design totalmente fuori dal coro, capace di differenziarlo rispetto alla concorrenza. Ora avendo anche un cuore diverso si pone come riferimento per chi ricerca una vettura piccola e spaziosa con cui districarsi nel traffico cittadino. Andiamo a scoprirlo in questo articolo.

Suzuki Ignis Hybrid: le dimensione

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Questo veicolo si definisce ultracompatto, per scoprire la sua compattezza è necessario parlare di dimensioni, da queste si capisce effettivamente come è stata realizzata un’automobile. Già guardando la Ignis si capisce che è molto piccola, di conseguenza è adatta a qualunque contesto anche se forse il meglio lo offre in off-road essendo un piccolo fuoristrada.

Ecco le sue dimensioni riassunte qui sotto:

  • Lunghezza: 3 metri e 70

  • Larghezza: 1 metro e 69

  • Altezza: 1 metro e 60

  • Passo: 2 metri e 43

Come si può vedere in Suzuki hanno ragione a definirlo ultracompatto, in effetti le dimensioni parlano da sole. Siamo di fronte ad una vettura veramente piccola, con dimensioni che siamo difficilmente abituati a vedere in nuove vetture. E’ un bene che un marchio come Suzuki continui a creare piccole vetture tuttofare adatte a tutto come questa.

ignis-hybrid-1
ignis-hybrid-1

Consumi bassissimi

Analizzando i consumi i dati della nuova Suzuki Ignis sono veramente sorprendenti. Solitamente si è portati a pensare che adottando la trazione integrale i consumi siano destinati ad aumentare, con quest’auto è tutto il contrario.

Sicuramente la piccola cubatura, 1.2 aiuta ed anche la trazione 4×4 non è poi così tanto invasiva, sta di fatto che mediamente Ignis consuma dai 3,9 ai 4,3 l/100 km che tradotti in km significano una media di 25 km che scende a 23 andando allegri.

Nel ciclo urbano si alzono un po’ toccando i 4,2 l/100 km che arrivano a 4,7. Siamo comunque abbondantemente al di sopra dei 2o km con un litro ed è ottimo, in autostrada arriva a percorrere persino 27 km con un litro!

Questo significa che se si ricerca una vettura poliedrica che riesca a consumare poco la Ignis risulta essere un’ottima candidata avendo in serbo molte doti sia dinamiche che di consumi.

suzu-ignis-hybrd-02
suzu-ignis-hybrd-02

Prezzo Suzuki Ignis Hybrid

I prezzi per questo modello variano a seconda dell’allestimento e del tipo di trazione che si sceglie di adottare. Si parte con la 1.2 in allestimento cool a trazione anteriore al prezzo di 16.500€. La stessa vettura con l’allestimento Top ha un prezzo di 17.750€. Se si sceglie il cambio automatico CVT il prezzo sale a 18.950€.

Per chi è interessato alla versione dotata della trazione integrale 4WD il prezzo di riferimento è solo per la versione Top ed è di 19.250€.

Infine questo modello è disponibile anche con il GPL. La 1.2 in allestimento Top con il cambio manuale ha un prezzo di 19.450€. Se si sceglie l’automatico CVT si sale a 20.650€. L’ultimo modello a listino è il 1.2 Top con la trazione integrale e l’impianto GPL. Il prezzo è di 20.950€.

Se siete interessati ad altri veicoli del marchio Suzuki ecco quelli che abbiamo trattato precedentemente:

Potrebbe interessarti anche...