Il 13-9 al via Settimana internazionale olio extravergine a Roma

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 8 set. (askanews) - Sei giorni di eventi, dal workshop internazionale dedicato al consumo allo Yale International Simposium con le più autorevoli figure del mondo istituzionale, scientifico, economico, fino ai mercati di Evootrends, agli approfondimenti sul contesto internazionale dell'olio extravergine d'oliva e sul futuro del turismo dell'olio, fino a percorsi di degustazione guidata per scoprire virtù e qualità di un prodotto straordinario per gusto e salute. Questo e molto altro sarà la Settimana internazionale dell'olio extravergine d'oliva, in programma a Roma dal 13 al 18 settembre.

Coldiretti, Unaprol, Fondazione Evo School, in collaborazione con Regione Lazio, Camera di Commercio di Roma, Fiera di Roma, Fondazione Campagna Amica, Città Metropolitana di Roma Capitale, Agenzia Ice e World Farmers Markets Coalition, saranno i protagonisti del workshop internazionale sul consumo di olio extravergine d'oliva nei primi tre giorni dell'evento.

Alla cerimonia di apertura della manifestazione a Palazzo Rospigliosi, parteciperanno tra gli altri il ministro all'agricoltura Stefano Patuanelli, il Commissario Ue per l'agricoltura, Janusz Wojciechovski, il presidente di Coldiretti, Ettore Prandini, il segretario generale Vincenzo Gesmundo e il presidente Unaprol David Granieri.

Gli ultimi tre giorni della manifestazione saranno interamente dedicati allo Yale International Simposium, organizzato dalla Yale University, in collaborazione con l'Università di Roma Tor Vergata e l'Università di Bari Aldo Moro, che riunirà accademici, organizzazioni e industria per aumentare la sinergia tra scienza, tecnologia e cultura per affrontare il cambiamento climatico e la salute del pianeta.