Il 14enne che predisse il coronavirus ora dice: 'Ci attende una nuova catastrofe'

·1 minuto per la lettura
Abhigya Anand
Abhigya Anand

Abhigya Anand è il 14enne che aveva previsto il coronavirus. Adesso, il ragazzino ha fatto una nuova terribile previsione riguardante una catastrofe che l’umanità dovrà affrontare tra marzo e dicembre 2021. Ricordiamo come, nonostante la giovanissima età, Anand vanti già un diploma post-laurea in microbiologia ayurvedica. Abhigya è un astrologo famoso a livello mondiale. In numerosi fanno affidamento lui e alle sue predizioni. Prima dell’avvento della pandemia da Covid-19, il ragazzo predisse l’avvento di un terribile male che si sarebbe diffuso in tutto il mondo, a che il paese che ne avrebbe più risentito sarebbe stata la Cina. Abhigya Anand ha previsto anche la data della fine della pandemia. Tuttavia, sembra che nel 2021 ci attenderà uno scenario ben più drammatico rispetto a questo attuale.

La nuova previsione di Abhigya Anand

Abhigya Anand ha spiegato che la pandemia da coronavirus scomparirà il 5 settembre 2020, dopo una lenta decrescita iniziata lo scorso 31 marzo. Il ragazzino dà la colpa di tutto ciò al karma negativo che gli esseri umani stanno continuando ad aumentare a loro sfavore, tramite l’uccisione di animali e la distruzione della natura. A causa del proprio comportamento deplorevole, l’umanità sarà costretta ad affrontare la rabbia del pianeta Terra. Come se questo non bastasse, Anand ha dichiarato che la congiunzione astrale tra Marte, Giove, Saturno e la Luna sarebbe stata decisiva.

Una catastrofe distruttiva

Secondo le previsioni di Abhigya Anand nel 2021 ci attende una catastrofe che potrebbe mettere di nuovo in crisi l’umanità. Il 14enne non ha rivelato ulteriori dettagli al riguardo, ma si è limitato a dire che il cataclisma sarà causato dall’allineamento di Saturno e Giove.